Ab Urbe Condita

Il fascino di Roma tra Passato, Presente e Futuro

Musei insoliti a Roma

A Roma, si sa, non basterebbe un’intera vita per visitare interamente ogni monumento, ogni sito archeologico, ogni struttura religiosa. Ad aumentare ancora di più la mia curiosità è stato un sito, insolitimusei.com, da cui ho preso spunto per scrivere questo post, che elenca alcuni musei alternativi della Città Eterna.

– Museo Storico dei Vigili del Fuoco
Questo museo ti permette di ripercorrere la storia di Roma attraverso i loro occhi, gli occhi dei Vigili del Fuoco, veri e propri eroi in moltissime situazioni. Nella mostra si parte dall’incendio del ’64 d.C. attribuito a Nerone, passando per il Sacco di Roma del 1524 a opera dei Lanzichenecchi per finire poi con le raffigurazioni sul bombardamento avvenuto il 19 luglio 1943. Tutto questo per imparare come si siano evolute le tecniche di soccorso e di gestione dell’incendio nella città di Roma, dall’antichità a oggi.
La struttura è dotata anche di un laboratorio scientifico dove praticare esperimenti per conoscere i fenomeni basilari della combustione.
Indirizzo: Via Marmorata 15, Roma
Sito web: http://www.museovfroma.altervista.org/
– Museo delle Auto della Polizia
Un percorso che passa in rassegna i momenti più significativi della società italiana attraverso le auto della polizia, le mitiche “volanti”.
Una cinquantina di esemplari tra auto, moto, scooter e bici che hanno fatto la storia e in costume della Polizia e dell’Italia.
Indirizzo: Via Arcadia 20, Roma
Sito web: http://museoauto.poliziadistato.it/
– Museo delle anime del purgatorio
Tutto partì da una macchia. Era il 15 settembre 1897 quando padre Vittore Jouet, della chiesa del Sacro Cuore del Suffragio, vide una macchia sul muro che raffigurava un volto sofferente. La traccia sembrava esser stata impressa da una fiamma e indusse il parroco a pensare che si trattasse proprio da una traccia lasciata dall’anima di un defunto che dal purgatorio cercava di mettersi in contatto col mondo dei vivi.
Mosso da questa convinzione, il parroco partì per il mondo alla ricerca di tutti gli oggetti tracciati in questo modo (o in ogni caso di oggetti toccati dalle anime) e li raccolse nella struttura, creando il museo.
Indirizzo: Lungotevere Prati 12, Roma
Visita il sito: http://it.wikipedia.org/wiki/Museo_delle_Anime_del_Purgatorio
– Museo teatrale del Burcardo
Reperti, testi, bozzetti di scena, foto dedicate al teatro, una forma d’arte antica di almeno 2500 anni, il tutto presentato con un allestimento che riproduce la rappresentazione teatrale.
Indirizzo: Via del Sudario 44, Roma
Sito web: http://www.burcardo.org/index.html
– Museo Keats/Shelley
Museo completamente dedicato a uno dei più famosi scrittori e poeti inglesi: John Keats. Parte della vita del poeta è trascorsa in questa casa, dove si era trasferito per cercare di guarire dalla tubercolosi che invece lo strappò alla vita in età molto giovane.
Attenzione: pare che il poeta sia così legato alla casa da apparire ogni tanto tra le sue mura.
Indirizzo: Piazza di Spagna 26, Roma
Sito web: http://www.keats-shelley-house.org/visiting.php
– Museo della pasta
Otto secoli di storia della pasta, dai macchinari utilizzati per la produzione di questo gustoso piatto tutto italiano alle opere d’arte che lo celebrano.
Indirizzo: Piazza Scanderbeg 117, Roma
Sito web: http://www.museodellapasta.it/
Post ispirato parzialmente a insolitimusei.com.

22/10/2009 - Posted by | Musei, Visitare Roma

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: